Eccoci tornati per rivivere insieme un inaspettato finale di stagione!

È ormai ovvio che a stagioni alterne i produttori decidano di demolirci moralmente con un grande finale strappalacrime. Quello di questa stagione non è paragonabile all’ultimo episodio della terza (grazie al quale le aziende produttrici di fazzoletti conobbero un incremento notevole delle vendite), ma è comunque riuscito nel suo intento. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!Cosa ha fatto nello specifico? È riuscito a ribaltare le opinioni dei telespettatori su più di un personaggio e ci ha lasciato col fiato sospeso fino alla fine, facendoci temere l’arrivo del prossimo Crossover dell’Arrowerse.

Ma vediamo più nello specifico di cosa sto parlando.

Innanzitutto l’intro si apre con la voce di Nora, esattamente come era stato per il primo episodio della stagione, così da ricollegarsi e chiudere questo ciclo di narrazione. Lo chiamo ciclo, perché la storia e il percorso di Nora si sono esauriti – in tutti i sensi. Abbiamo conosciuto questo bizzarro personaggio nella precedente stagione, scoprendo solo all’ultimo chi fosse realmente; lo abbiamo compreso e forse apprezzato, ma anche detestato fino ad odiarlo in questa stagione. Ma è con quest’ultimo episodio che rivalutiamo Nora, sorridiamo felici per la donna che è finalmente diventata, non potendo evitare di pensare che ci mancherà. XS, infatti, deve fare i conti con se stessa e con le sue – incaute – scelte. Capisce di essere stata manipolata da Thawne, di aver tradito la fiducia dei suoi genitori per qualcuno che pensa solo al proprio tornaconto, dimostrando come Barry conosca a fondo il suo rivale storico. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora! The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!E nonostante Thawne, che si è veramente affezionato a lei tanto da insegnarle ad usare la Speedforce negativa, le lasci così una via di fuga, non possiamo non rimanere soddisfatti della coraggiosa scelta di Nora di non intraprendere la strada del suo mentore, oscurando la sua anima una volta per tutte. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!La ragazza dimostra di aver fatto tesoro degli insegnamenti di suo padre, scegliendo di venire cancellata dalla Linea temporale perché

«a volte tutto quello che puoi fare è convivere con le conseguenze».

The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!

Insomma la piccola velocista ha «incasinato» così tanto la linea temporale da averne creata una in cui non esiste. E questo ci porta alla domanda finale: nel cliffhanger vediamo il famoso articolo di giornale cambiare nuovamente data della sparizione di Flash, anticipandola sino al 2019. Nora è quindi cancellata dalla linea temporale perché Barry sparisce prima ancora di concepirla? The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora! The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!
Se c’è una cosa che questa serie ci ha insegnato è di non dare nulla per scontato, per cui potremmo ancora rivedere J. Parker Kennedy nella prossima stagione, oppure potremmo rivedere Nora in una nuova veste, più giovane o addirittura con un gemello, come nei fumetti (infatti poco tempo fa sono stati aperti i casting per una coppia di gemelli).
Tutto sommato posso dirmi soddisfatta della crescita di questo personaggio, che è diventato ciò che aveva sempre voluto essere: un’eroina. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!

Un altro fattore importante che va menzionato è la Legacy, titolo dell’episodio e motore delle intenzioni dei velocisti di questa stagione. Sin dalla 5×01 hanno introdotto il concetto di lascito, di eredità. Thawne non voleva che il suo lascito fossero il suo odio e la sua sconfitta, Nora voleva eguagliare il lascito di suo padre, l’eroe per eccellenza, mentre Barry… Ah già, Barry il problema non se l’era mai posto, ma negli ultimi minuti lo vediamo riflettere per la prima volta su ciò che per lui significasse veramente: la sua eredità è Nora, sua figlia.
Direi che tutti e tre hanno avuto l’eredità che volevano.

Questo finale, diciamocelo, avrebbe potuto essere migliore. Avrebbero potuto dare più spazio al piano di Thawne e avrebbero potuto conservare il tono comico che caratterizza la serie (almeno in una scena per alleggerire un po’ la tensione, non chiedo tanto eh).
Infatti, come se il tradimento di Thawne, che dà appuntamento a Flash alla «prossima Crisi» – facendo partire il momento promozionale per il Crossover del prossimo autunno – e l’addio di Nora non fossero abbastanza, dobbiamo salutare altre due amate conoscenze: Sherloque e Vibe.

Sherloque ha finito la sua missione, può tornare sulla sua Terra dalla donna che ama (la Miss Adler di cui abbiamo parlato qui), arricchito da una nuova consapevolezza: per la prima volta, dopo innumerevoli divorzi, è riuscito a crearsi una vera famiglia. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!

Di Cisco lo avevamo intuito, gli sceneggiatori avevano disseminato indizi per tutta la stagione: i suoi poteri erano diventati un peso, non era più felice. Ora Cisco vuole dare la priorità alle sue capacità e non più a quelle di Vibe, perciò decide di prendere la cura da lui progettata e chiede aiuto alla sua amica fidata, colei che gli è sempre stata accanto: Caitlin, che non può rifiutarsi, per quanto senta di star perdendo una parte importante dell’amico.
Speriamo però di continuare a vedere ancora nella prossima stagione (e in tutte quelle che verranno) Carlos Valdes nei panni di Cisco Ramon, senza il quale la serie non sarebbe più la stessa.

The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!
-Killer Frost e io sentiremo molto la mancanza di Vibe. -Anch’io.

Ralph Dibny, finalmente una gioia!
È cresciuto tanto, sia di cervello che di cuore, passando da «Baby Giraffe» ad «Adult Giraffe», come esclama Sherloque. È l’unico a scoprire l’ordita trama dell’Anti-Flash e a sacrificarsi pur di non farlo vincere. Sempre paziente, anche quando nessuno del team Flash voleva dargli credito, e sempre vicino a chi ne aveva bisogno, si è rivelato un membro fondamentale di questa allargata famiglia di supereroi, senza mai perdere il suo intrinseco umorismo.

Apprezzo la scelta degli sceneggiatori di inserire continuamente delle citazioni, dalle più evidenti alle semplici strizzatine d’occhio, come il videomessaggio che Nora lascia ai genitori prima di scomparire, che richiama quello che Barry aveva lasciato alla ragazza e grazie al quale questa aveva scoperto l’identità segreta del velocista scarlatto. The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora! The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!
Inoltre sono già stati seminati degli spunti per la prossima stagione, in cui vedremo Joe West passare da Detective a Capitano della polizia (sperando in un ritorno in forma dell’attore, che aveva avuto problemi di salute che lo avevano costretto a essere meno presente nella serie, e in un conseguente ritorno alle origini – vigorose – del suo personaggio).
I produttori hanno dichiarato di aver lasciato già delle briciole da seguire per arrivare alla nuova stagione e io ve ne rammento una: la mamma di Caitlin avrà i poteri come Killer Frost e Icicle!

Carina, infine, la rivelazione del Capitano, che ci strappa finalmente un sorriso, il primo in tutto l’episodio.

The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!

Insomma questo episodio non è stato il migliore della serie, ma è sicuramente uno dei più emozionanti, che ci lascia col fiato sospeso, ma che vede tutti i nodi venire al pettine. Il cast si conferma ancora una volta stellare, in grado di dar vita a uno show originale, emozionante e attuale.

Se siete arrivati fin qui, seguendomi articolo dopo articolo, vi ringrazio per aver letto questo mio primo tentativo di commento ad una serie tv e vi do appuntamento al prossimo autunno, per vivere insieme la sesta stagione di The Flash! The Flash 5x22: Addio, arrivederci, Nora!

 

Articolo precedente
Clarissa Madeleine Maile
Studentessa di Lettere moderne, classe 1997, con passione per la scrittura, amore per la conoscenza e dedizione ad ogni forma d’arte. Ogni cosa può diventare un capolavoro, se la si fa con amore. Si può scrivere per se stessi o si può farlo per il mondo, ma se la lettura dei tuoi pensieri può aiutare anche solo una persona, allora non fermarti mai.