Dopo la tradizionale pausa natalizia delle serie tv targate CW si ritorna con il decimo episodio del nostro amato velocista scarlatto.

La narrazione riprende da dove l’avevamo lasciata prima del Mega Crossover con Arrow e Supergirl, regalandoci nuove informazioni sul rapporto tra Nora e Eobard Thawne.

A quanto pare i due si conoscono da tempo e l’Anti-Flash ha fatto da maestro alla piccola West-Allen. Ora che la ragazza ha saputo la verità sul nemico del padre, però, il loro rapporto rischia di sgretolarsi troppo velocemente anche per due velocisti. Ed è quello che tutti noi spettatori speriamo, visto che gli sceneggiatori hanno pensato di far alleare Nora col male in persona, come se non la odiassimo già abbastanza. The Flash 5x10: So Trash, Flash! The Flash 5x10: So Trash, Flash!

 

 

 

 

The Flash 5x10: So Trash, Flash!

Per cui l’intero episodio mostra la sfiducia di Nora nei confronti di Thawne divenire sfiducia nei confronti del genere umano. Così la vediamo trattare Weather Witch, meta già in precedenza incontrata, con diffidenza, come se anche lei potesse tradirla da un momento all’altro. Il prossimo passo sarebbe stato smettere il costume per indossare magliette con la scritta “Trust no one”.

Ma per fortuna c’è il nostro Barry *tutti meritano una seconda possibilità* Allen che, messo fuori gioco a inizio episodio da una nuova meta, passa tutto il tempo chiuso in una delle celle dei Laboratori Star ingannando la noia con il nuovo romanzo di Mick Rory (un piccolo Easter Egg di LOT) e dispensando consigli alla figlia.

View this post on Instagram

Love how Barry was reading Mick’s book

A post shared by The Flash Scenes (@theflash.igscenes) on

Ovviamente come si calma una figlia quasi 30enne che sta vivendo una seconda adolescenza (con tanto di crisi)?

Beh prendete il Mahatma Gandhi, inseritelo nel bel mezzo del festival di Woodstock e forse allora No scherzo, neanche allora otterreste qualcuno di paragonabile a Papà Barry. The Flash 5x10: So Trash, Flash!

Perché solo Barry Allen può suggerire alla figlia che chiunque possa cambiare, quindi anche l’assassino della sua omonima nonna può convertirsi, abbandonare i propri ideali distruttivi e diventare una brava persona.

E se pensate che le assurdità siano finite qui vi sbagliate di grosso: il trash dilaga!

Nella mia top 3, infatti, subito dopo i complimenti di Barry al romanzo di Mick, inserisco la nuova meta-umana che, vestita di pelle, con una lunga chioma intrecciata e gli occhiali da sole fa evadere di prigione the Weather Witch. Quando sfreccia con una Lamborghini rubata, poi, il paragone con Elettra Lamborghini sorge spontaneo.

The Flash 5x10: So Trash, Flash! The Flash 5x10: So Trash, Flash!

 

Quale momento trash si classifica al primo posto? Per me il momento in cui Nora torna nel 2049 per dichiarare a Thawne che si fida ancora di lui e che desidera aiutarlo nel raggiungere i suoi obiettivi.

View this post on Instagram

QOTD: Do you think Thawne has changed?

A post shared by The Flash Scenes (@theflash.igscenes) on

 

The Flash 5x10: So Trash, Flash!

Quali siano questi obiettivi poi, solo il tempo ce lo svelerà, anche se di tempo Thawne sembra non averne affatto. Lo schermo che vediamo appeso davanti alla sua cella potrebbe forse indicare il tempo rimanente prima che la Forza della Velocità lo cancelli dall’esistenza. Nora quindi, studiando la Speed Force per lui, potrebbe aiutarlo a trovare un modo per ingannare il tempo e restare in vita.

Le vostre ipotesi quali sono? Perché Nora e Thawne si sono alleati, Thawne si è veramente redento, ma soprattutto avremo di nuovo una simile valanga di Trash?

Restate connessi e non perdetevi i nostri commenti!

The Flash 5x10: So Trash, Flash!
Una Gif di Grant Gustin a caso, perché fa sempre bene