Come aprire l’episodio in modo dolce e carino? Semplice: fai indossare un grembiule a Barry Allen e mettilo a preparare torte mentre pronuncia frasi dolci su sua figlia.
The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroeThe Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

Barry cerca di creare il Ringraziamento perfetto per una figlia che non ha mai potuto viverlo con suo padre ed è davvero toccante vedere per la prima volta questo lato paterno del nostro eroe.
Un eroe che vive una vita rischiosa, che ha passato momenti difficili, come Iris spiega a Nora, la quale capisce che il museo da cui ha ricavato le informazioni su Flash, ha omesso molti dettagli: forse solo ora la “piccola” di casa West-Allen si rende conto di quanto sia pericolosa la vita di un supereroe. Comprensione che si cementifica quando vede suo padre andare in arresto cardiaco tra le sue braccia, per una scelta della madre, cosa che incrina nuovamente il loro rapporto. Già, un rapporto madre-figlia con più alti e bassi di una sinusoide.
The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroeThe Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe
The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

E non sempre è possibile riappacificare madre e figlia, cosa che viene ricordata al nostro velocista scarlatto da una vecchia e temuta conoscenza: Mark Mardon, alias “Weather Wizard”. Personalmente è uno dei meta che ho apprezzato maggiormente e che ho sempre desiderato veder tornare nella serie (non solo per Liam McIntyre che lo interpreta, ovviamente).The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe
ovviamente

 

L’episodio si costruisce sui festeggiamenti per il Ringraziamento e sui flashback di Cicada che ci fanno conoscere la sua storia. Esploriamo il suo rapporto con la nipotina Grace, la rinuncia iniziale a prendersene cura dopo la morte della madre (sua sorella), le difficoltà dell’adattare il suo precario stile di vita a quello di una bambina in crescita.

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

 

 

Quel momento in cui una bambina di 11 anni ti analizza meglio del tuo psicanalista.

Ci viene mostrato come Cicada, all’epoca ancora solo Orlin, cominci ad impegnarsi e a mettere la testa a posto grazie a sua nipote, quella bambina che con poche, semplici parole, era riuscita ad arrivare dritta al cuore dello zio, smuovendo qualcosa in lui. Forse per rimorso, forse per orgoglio o forse per comprensione di sé: fatto sta che Orlin comincia ad accarezzare l’idea di diventare padre e condurre una vita onesta. The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroeThe Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

Così assistiamo anche alla notte dell’Illuminazione, in cui Grace e Orlin vengono colpiti dai detriti del Satellite: la bambina entra in coma, mentre l’uomo diventa connesso al suo pugnale e decide di attuare la sua vendetta, spinto un po’ dalla dottoressa che dava la colpa di tutto ai meta e un po’ dal telegiornale che presentava Flash come l’eroe che aveva salvato il mondo. Certo il mondo, ma non la sua bambina, questo pensiero è stato la punta dell’iceberg che ha dato vita a Cicada. The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

Sherloque, col suo cinismo, rende perfettamente il tipo di persona che sotto le feste preferisce trovare pretesti per non festeggiare che motivi per farlo. Insomma, il buon vecchio Scrooge che ogni famiglia ha, con l’eccezione che in questo episodio non si sta festeggiando Natale, ma il Ringraziamento.

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

Certo, la scena in cui scoprono come la figlia di Mardon, “Weather Witch”, abbia ricevuto i poteri potevano risparmiarsela: ormai è chiaro che dopo l’illuminazione chiunque trovi un oggetto contaminato dalla materia oscura del satellite ne acquisti i poteri. Davvero cosa pensavano che li avesse ottenuti per magia? The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

Il confronto tra Nora e Barry è davvero uno dei punti più importanti non solo dell’episodio ma forse dell’intera stagione. Nora chiede a suo padre di rinunciare ad essere Flash per poter vivere con loro. Nora rappresenta la paura e la disperazione di tutti quei figli i cui genitori rischiano costantemente la vita nello svolgere il proprio lavoro. Mentre Barry rappresenta chi si sacrifica coscientemente e gratuitamente per gli altri, ricordando che le persone hanno bisogno di un eroe.

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

 

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

 

 

Anche se alla fine, in una scena molto toccante, Nora accetta il ruolo del padre.

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroeThe Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

 

 

 

 

E che dire, è un episodio pieno di abbracci tra Nora e Barry (e come biasimarla, fossi stata nei panni di J. Parker Kennedy anche io mi sarei lanciata tra le braccia di Grant Gustin).
The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroeThe Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

 

 

 

 

 

 

 

(Ok giuro che smetterò di riempirvi di gif su Grant Gustin… Prima o poi)

Il ritorno di Killer Frost che fa rendere conto a Cisco e Sherloque di quanto siano in realtà fortunati ad avere degli amici che li amano è esilarante quanto inaspettato. The Flash 5x07: Ognuno ha bisogno del suo eroe

Insomma, tra ritorni dal passato, metafore di vita quotidiana e tenerezza sconfinata dei velocisti Allen, questo episodio fa venire voglia di festeggiare il Ringraziamento (o il Natale nel mio caso) prima e con più gioia del previsto!