Dispacci da posti altrui convogliati in questo stagno umido dove rane, nel loro rumorio costante, ne avvertono pigramente la presenza

 

Luigi Einaudi: lo Stato sovrano, idolo immondo
In un testo del ’45 in favore degli Stati Uniti d’Europa (e in uno del 1897 sulla Stampa) il futuro Presidente metteva in guardia contro i rischi del sovranismo: una lezione da meditare nei tempi che stiamo vivendo

Partendo da un’articolo d’epoca di Luigi Einaudi si prova, in questo pezzo su La Stampa, a dare una piccola messa in guardia ai fiancheggiatori dello stato sovrano.

 

 

Magris racconta von Rezzori
«Ironico Grisha, esule della vita»
Vent’anni fa moriva il romanziere nato in Bucovina: lo ricorda il germanista che fu suo amico. «Ha lasciato storie indimenticabili, una lanterna magica della pluralità dell’oggi»

Vent’anni fa moriva lo scrittore Grisha von Rezzori. A parlarci del suo valore letterario, delle sue multipli origini è il suo amico e collega Claudio Magris in questa intervista.

 

Scan from color transparency

Cosa resta di Oswald Spengler
L’attualità di Oswald Spengler a cento anni dalla pubblicazione de ‘Il tramonto dell’Occidente’.
di Alessio Mulas

Oswald Spengler pubblicava cent’anni fa uno dei libri che segnarono l’analisi del secolo che già nel primo ventennio vedeva l’imbrunire di una società. Mi riferisco a Il tramonto dell’occidente, ed ora cosa ne resta del pensiero di Spengler?

 

La versione di Zevi
Una mostra al Maxxi di Roma celebra l’opera del grande architetto, che fu critico, polemista, politico e “personaggio”
di Michele Masneri

La felice penna di Michele Masneri racconta chi fu e cosa fece, dentro e fuori l’architettura, l’architetto Bruno Zevi che ora viene ricordato con una mostra al MAXXI di Roma.

 

La Cina si rafforza nel Pacifico per puntare sull’Oceano Indiano
di Mirko Molteni

Adesso che tra le due Coree sembra soffiare un vento di rappacificazione, poco più a sud la Cina è protagonista mosse e contromosse per affermare il suo dominio sulla regione.

 

 

David Bowie Tribute Installation Takes Over NYC Subway Station
By Emma Taggart

Nel sottosuolo di New York si dedica una fermata della metro a David Bowie. Qui qualche immagine della singolare iniziativa.