Abbiamo bisogno di uomini che sappiano essere padri

Riteniamo la gravidanza e il "mettere al mondo un figlio" faccende femminili. Insegniamo ai nostri figli maschi una sessualità che usa come un oggetto di...

PADRE NOSTRO: SCUSATE MA NON SI CAMBIA

Negli scorsi giorni, alla notizia che la Conferenza Episcopale Italiana, autorevolmente sostenuta dal parere favorevole  del Vescovo di Roma, ha proposto di cambiare la...

L’imputato – A chi tocca cambiare il mondo?

Discutevo tempo fa con alcuni amici a proposito di questioni di scuola. Ritengo che sia un tema centrale nella vita di ogni persona, una...

1. POPOLARISMO VS POPULISMO: NIENTE FRONTI MA TORNIAMO ALL’IDENTITA’

Oggi il termine populismo è uno dei più usati per tentare di comprendere l'evoluzione sociale e politica che sta sconvolgendo tante certezze: sono...

Popolarismo vs populismo (III parte)

Il personalismo comunitario, dunque, si contrappone al populismo (e anche al radicalismo) e, come radice di un popolarismo animato dall'idea della democrazia cristiana che...

Il vero compito dei “cugini”

Alla fine erano arrivati in undici. Fra Antonello proprio non ce l’aveva fatta. Novantasei anni si fanno sentire e il viaggio dalla lontana Australia...

Gesù è davvero risorto?

La tentazione è credere che il fatto non ci riguardi. Che la sola cosa importante, dopotutto, sia il messaggio di …

Continua a leggere

Tu che non riesci a non rubare…

Sento spesso richiamare il celebre brano del Vangelo di Matteo sul Giudizio (avevo fame ecc.) in toni quasi di giustificazione, per dire: "vedete che...

Come sono belli quei piedi dilaniati!

COME SONO BELLI SUI MONTI I PIEDI DEL MESSAGGERO DI LIETI ANNUNZI CHE ANNUNCIA LA PACE, MESSAGGERO DI BENE CHE ANNUNZIA LA SALVEZZA, CHE DICE...

La Santità e l’amicizia virtuosa: antidoti contro l’irrilevanza cattolica

Come uscirne? Riscoprendo chi siamo, ossia dei chiamati alla santità, anche in politica e in una dimensione comunitaria, ricordando, come ha fatto Papa Francesco nell'omelia della S. Messa a Santa Marta del 12 aprile, richiamando le caratteristiche degli Apostoli (obbedienza, testimonianza, concretezza), che la testimonianza cristiana dà fastidio. Ritrovare l'originalità di un pensiero, di quella tradizione unitaria radicata nell'idea democratico cristiana e non nella nostalgia di una struttura legata al suo tempo – per questo nel centenario della morte è utile riscoprire il pensiero di chi per primo ne scrisse ossia un grande sociologo, economista, politico come il Beato Giuseppe Toniolo – significa allora trovare il coraggio di “dare fastidio” e costruire processi superando arroccamenti e “slavature” (il Santo Padre parlerebbe di “cristiani all'acqua di rose”).
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!