Nel “paese dei ciechi” – Viaggio nel mondo della “psichiatria senza...

La comunicazione tra due esseri umani può essere chiara e convincente solo se si basa su evidenze empiriche che entrambi gli interlocutori sono in grado di percepire; ciò non può avvenire se uno dei due è privo dell’organo di senso legato all’ordine di fenomeni di cui si sta parlando. Se si cerca, ad esempio, d’illustrare ad un cieco dalla nascita la bellezza di un capolavoro della pittura, questa persona, per quanto intelligente e sensibile, non potrà mai comprendere appieno il senso del discorso, né essere intimamente convinta della verità di quanto si è cercato di comunicare.

L’attacco psicologico passa per la neo-lingua

L'introduzione della neo-lingua è la prima forma di dominio dell'Impero. La pianificazione a tavolino di una lunga serie di neologismi - senza alcun corrispondente nella realtà oppure abbastanza fumosi da poter essere interpretati come si vuole, sempre comunque a danno dei critici del sistema - ha come scopo la rimodellazione della forma mentis degli individui.

La corporazione dell’evento #2 [Humanesimo]

Nel momento in l’università riconfigura la propria essenza in direzione dell’accademia, il compito di far-vedere e di far-ricercare assegnatogli dall’universitas si eclissa a favore della...

L’età del paziente cambia la percezione sull’eutanasia? 23 mesi o...

Una provocazione sull’ordinaria stanchezza globale. Al notiziario informano che un noto scienziato australiano perfettamente sano ha annunciato la decisione, dopo … Altro

Oceano [È lì ad aspettarci]

Ho dipinto il quadro di questo lunedì settimana scorsa, davanti ai bambini di una scuola d’infanzia.  Ho cercato di far vedere a questi bimbi come nasce un’opera, dalla tela bianca

La teologia si confronta con l’idea del trapianto di testa

Quale lettura può offrire la teologia delle sollecitazioni provenienti dal transumanesimo? Cosa ancora si potrà dire sull’uomo rivolto a Dio, proteso alla ricerca spirituale e che tipo di visione manterrà o plasmerà di sé? Sono solo alcuni degli interrogativi emersi durante il pomeriggio di venerdì 20 aprile grazie agli interventi delle professoresse Giorgia Salatiello e Suor Daniela Del Gaudio.

Il ritratto di Oscar Wilde che la vulgata gay nasconde

Il recente film Happy Prince: l’ultimo ritratto di Oscar Wilde, scritto, diretto e interpretato da Rupert Everett, uno dei nomi più importanti del cinema britannico, ha il grande merito di presentarci gli ultimi giorni di uno dei più celebri e celebrati scrittori degli ultimi due secoli mostrandocelo in tutta la sua interezza, con tutte le […]

FRUTTOSIO o GLUCOSIO? Che cos’è l’Indice Glicemico? [zuccheri #3]

Il chimico Dario Bressanini in questa terza puntata ci parla di Fruttosio e Glucosio, zuccheri semplici e INDICE GLICEMICO che cosa sia e come interpretarlo correttamente.

Accanimento terapeutico: di cosa si tratta?

Una delucidazione puramente tecnica sul tema (senza alcuna pretesa di risultare esaustiva in poche righe per una problematiche che richiederebbe … Altro

LA MEDIOCRITÀ È UN’OPINIONE

mediòcre= lat. MEDIÒCREM da MÈDIUS che è in mezzo. Che è di mezzo fra gli estremi; Che sta fra il molto e il poco, fra...
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?