È VERO CHE MARIO MONTI HA SALVATO L’ITALIA? – Alessandro Greco

284416 8591 Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Uno dei miti del giornalismo radio-televisivo è che Mario Monti ci abbia salvato...

Lo stagno delle rane #3 [Rassegna Stampa]

Lo stagno delle rane #3 [Rassegna Stampa] Dispacci da posti altrui convogliati in questo stagno umido dove rane, nel loro rumorio costante, ne avvertono pigramente la presenza

Per capire la problematicità della questione immigrazione

Ogni nucleo familiare ha il dovere di pensare in primo luogo a sé stesso e soprattutto ai più piccoli, deboli o bisognosi della componente familiare; in secondo luogo, se possibile, alle necessità di quei vicini che non sono in grado di tenere costanti i livelli minimi di sussistenza, in terzo luogo il prossimo che si incontra, sempre se c'è la possibilità di aiutare. Il tutto col criterio del realismo e della prossimità concreta.

Thomas come San Giuseppe

Qualche tempo fa la Nuova Bussola Quotidiana parlava di Alfie paragonandolo a Gesù. In questo articolo vorrei approfondire la figura di Thomas Evans. Dopo...

Simone Pillon prepara un esposto alla procura di Roma per omicidio

Simone Pillon sta preparando un esposto per omicidio alla procura di Roma. «Vogliamo che la vicenda della morte di questo nostro concittadino sia pienamente chiarita, perché non ci sia mai più un altro caso come questo».

L’antirazzismo esasperante

Osservo gli orrori di Macerata, il folle gesto di Luca Traini e l’ancor più raggelante solidarietà riservatagli da alcuni e mi chiedo: siamo forse...

Face to Facebook

Mi è capitato spesso di leggere online frasi del tipo "ma di questo non si può parlare su facebook", "sarebbe meglio parlarne davanti una...

L’altra Siria. Gli orrori dei «ribelli moderati»

Ciò che, nel frattempo, si è invece visto è cosa hanno lasciato a Douma i «ribelli moderati», una volta sconfitti e costretti a liberare l’area che per anni hanno controllato: una galleria degli orrori. A raccontarlo, su Gliocchidellaguerra.it, è il giornalista Matteo Carnieletto, che evidenzia particolari agghiaccianti. Come il fatto che, nelle loro aree, i «ribelli moderati» controllassero 4.000 prigionieri, ma solo 200 sono finora potuti tornare a casa. «Che fine hanno fatto gli altri 3800 prigionieri? Nessuno lo sa».

PADRE NOSTRO: SCUSATE MA NON SI CAMBIA

Negli scorsi giorni, alla notizia che la Conferenza Episcopale Italiana, autorevolmente sostenuta dal parere favorevole  del Vescovo di Roma, ha proposto di cambiare la...

L’imputato – È giunta (ancora di più) l’ora del popolo della...

Tanto tempo fa scrissi un articolo con un titolo quasi uguale a quello di oggi. Me la prendevo con il potere che ci mette le...
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!