ULTIMI ARTICOLI

Apologia della poesia (a discapito dei poeti)

Due anni di studi alla facoltà di Lettere mi hanno convinto di una cosa: tutto è poetico tranne i poeti. È importante ricordarlo per evitare di...

Nembrini: Leopardi è l’ultimo grande ottimista

Come già detto nel precedente articolo, Leopardi viene rinchiuso nella categoria del Pessimismo Cosmico ma a ben vedere o ci si immedesima con la sua...

Leopardi: un uomo di fronte all’infinito

Riportiamo qui di seguito delle riflessioni che Franco Nembrini ha condotto circa il pensiero leopardiano in un incontro tenutosi a Roma, grazie alla congregazione...

Tanti saluti coreani

"Cara Angela ognuno ha la sua Corea". Così Gianni Morandi ha chiosato sui social dopo la disfatta della nationalmannschaft. Senza dubbio la sorprendente impresa della Corea del...

Non basta insegnare per essere insegnanti

Il dramma dell’istruzione, oggi, è la mancanza d’insegnanti con la vocazione da insegnante. Nella “Lettera ai dirigenti dell’Unione Sovietica”, Aleksandr Solzenicyn scriveva: “avremo una scuola...

Barocco. Il rinnovamento della forma

Credo che il Barocco sia oggi di capitale interesse, certamente lo è per me, perché rappresenta la possibilità della rivitalizzazione di una cultura in crisi; una riforma nel vero senso della parola, cioè il rinnovamento di una forma vitale attraverso la sua trasformazione.